Gioca responsabilmente ADM

videopoker

Il pubblico "d'azzardo" ama molto anche i videopoker, tanto che in quasi tutti i casinò virtuali è possibile reperire diverse tipologie di questo gioco. Esse in genere sono accomunate da una caratteristica: il poker che si gioca è quello tipico degli Stati Uniti, ovvero con 52 carte. Come saprete, in questa variante la gerarchia delle combinazioni è leggermente diversa rispetto al poker giocato secondo il regolamento tradizionale italiano, in quanto il full (cioè la combinazione formata da un tris ed una coppia) è considerato di valore superiore rispetto al Colore (cioè cinque carte di uno stesso seme).

Qui i TOP 4 siti per videopoker

Snai

'Bonus di benvenuto'

1.030

/Euro

ADM
  • Live Casinò
  • Prelievi Paypal
Sisal

'Bonus di benvenuto'

5.250

/Euro

ADM
  • Live Casinò
  • Prelievi Paypal
StarCasino

'Bonus di benvenuto'

2.005

/Euro

ADM
  • Live Casinò
  • Prelievi Paypal
Eurobet

'Bonus di benvenuto'

1.015

/Euro

ADM
  • Live Casinò
  • Prelievi Paypal

 

La presenza di un numero di carte più alto, infatti, rende maggiore la probabilità di realizzare quest’ultima combinazione. Inoltre, nei videopoker si tende frequentemente ad operare una distinzione tra Scala Reale Massima (in gergo Royal Flush) e Scala Reale normale (Royal Straight o Scala Colore), che vengono premiate in modo differente. In genere, i videopoker si possono distinguere in due macro-categorie: quelli a mano singola e quelli a mano multipla, spesso quindi di uno stesso modello troverete entrambe le tipologia ma non è comunque sempre così.

I videopoker con multihand (o multi-linea)

I videopoker a mano multipla (o multihand) funzionano nel seguente modo. Il giocatore ogni volta può decidere quante mani disputare videopoker(in genere fino ad un massimo di 25 o 50 nel caso migliore). Sullo schermo verrà mostrata una mano in primo piano, con cinque carte scoperte da cui dovremo scegliere quali carte tenere e sullo sfondo tutte le altre mani con cinque carte coperte. Supponiamo di avere una coppia di Assi e così decidiamo di scartare le altre carte. Tale scelta si ripercuoterà sulle altre mani, perché il software assegnerà ad esse le stesse carte che abbiamo deciso di conservare dalla mano in primo piano. Tuttavia, a partire da quel momento ogni mano seguirà uno sviluppo diverso, quindi, seguendo l’esempio iniziale, se nella mano in primo piano resteremo con una coppia di Assi non è detto che nelle altre non realizziamo un poker, un tris o altro.

Le varianti più diffuse di videopoker sono le seguenti: Jacks or Better, Deuces Wild, Tens Or Better, Joker Poker, All American ed Aces and Faces. Ovviamente, gironzolando per i casinò online troverete anche molte altre tipologie, ma potete stare sicuri che quelle qui elencate rappresentano spesso e volentieri delle presenze fisse di quasi tutte le sale da gioco. Il loro funzionamento è piuttosto semplice. Nel Jacks or Better vi basterà formare una coppia di Jack perché la mano risulti vincente, e in genere questa è la tipologia che dispone delle funzioni multihand con più mani, anche se le caratteristiche specifiche dipendono anche dal produttore. Per quanto concerne invece il Deuces Wild, la sua formula è tra quelle di maggior successo. Infatti, esso comporta una novità, ovvero tutti i Due hanno anche il ruolo di Jolly, quindi possono essere usati per formare una combinazione vincente. Oltretutto, la loro presenza rende possibile la formazione di una combinazione esclusiva, ovvero il Pokerissimo (formato da quattro carte uguali, diverse dal Due naturalmente, più un Jolly) che è superiore anche alla Scala Reale Massima.

Dal Joker Poker all'All American

Il Tens or Better funziona in modo analogo al Jacks or Better, ma è più facile vincere perché per ottenere una vincita è sufficiente una coppia formata solo da due Dieci. Un po’ più fantasioso è invece il Joker Poker: lo scopo del gioco infatti è sempre lo stesso, ovvero ottenere la combinazione da cinque carte migliore possibile, tuttavia, nel far ciò stavolta potete contare anche sull’aiuto dei Jolly che così funzioneranno allo stesso modo dei Due nel Deuces Wild. Anche in questo caso, inoltre, l’uso del jolly consentirà la formazione del 5 of a Kind (o Pokerissimo). La presenza dei jolly si presta anche all’uso di strategie per vincere con i videopoker: infatti, quando si gioca bisogna essere sempre consapevoli che tale carta può prendere il posto di tutte le altre, quindi ad esempio vi converrà tenere d’occhio la presenza di almeno tre carte a scala più un jolly, perché in tal caso la probabilità di chiudere la scala sarà leggermente maggiore, e questo è solo un esempio.

Per quanto riguarda l’Aces and Faces e l’All American, invece, il regolamento è simile altre tipologie, visto che in entrambe i casi per vincere è sufficiente una coppia di Jack. Molti videopoker online, infine, prevedono la possibilità di giocare al raddoppio. In pratica, al termine di ogni mano vincente avrete la possibilità di raddoppiare per un tot di volte la vostra vincita. Una buona strategia per vincere al videopoker deve necessariamente anche tener conto della possibilità di utilizzo dei raddoppi, ma il consiglio che possiamo darvi è di non servirvene troppo spesso dal momento che potrebbe rivelarsi controproducente.

Videopoker: Strategie e trucchi

Sulla base di quanto appena spiegato, possiamo affermare che trucchi veri e propri per vincere al vide poker non esistono. Ci sono però delle cose che si possono fare per cercare di riportare delle vincite e soprattutto contenere le perdite.

La prima cosa cui prestare attenzioni è il bankroll. Sapere esattamente quanto si può giocare è il punto di partenza più importante. Leggendo le regole del Video Poker scelto prima di iniziare a giocare, permetterà di sapere come funzionano i pagamenti e quale ritorno massimo ci si può aspettare.

Se non si è certi di conoscere bene le regole del gioco e/o di essere in grado di saper gestire con criterio quanto si ha a disposizione, consigliamo di provare le versioni gratuite del Video Poker (demo) così da testarne il funzionamento e fare pratica.

Ora, facciamo un esempio: ci si è iscritti ad un casinò e si è scelto il video poker in cui giocare. Il bankroll è stabilito, si conoscono i pagamenti della versione scelta e si effettua la prima puntata. Ecco che si ricevono le carte, cosa fare?
Ovviamente se si riceve un Poker servito, ma anche una scala o un full, non si cambiano le carte, ma quando cambiarle? Se non si riceve niente di particolare, nemmeno un tris, consigliamo di cambiare le carte più basse. Se ricevi un colore, consigliamo di non cambiare le carte che ne fanno parte. Si potrebbe avere una scala servita ed avere l’impulso di cambiare delle carte in cerca di una scala reale, ma sconsigliamo anche questo. Ci teniamo a precisare che tutto dipende sempre dalla versione del gioco scelta.

FAQ - Video Poker Online

Esistono slot machine calde e fredde. Vale anche per i video poker ?

No, questo concetto è in realtà falso. L’RNG emette combinazioni completamente casuali, è pertanto impossibile stabilire se un video poker che ha appena pagato, non pagherà più e lo stesso vale per il contrario: un video poker che non paga da tanto, non è detto che stia per pagare. A differenza delle slot machine, il giocatore di video poker ha delle scelte da compiere, che ovviamente influiscono sul risultato finale.

Quali sono i migliori casinò per giocare al video poker?

Consigliamo di scegliere un casinò che offra diverse versioni del gioco anche per testare le strategie. Tra i casinò in cui trovare questo gioco per esempio ci sono: BetFlag, Snai Casino e BIG.

Quali sono le differenze tra il video poker ed il poker online?

Nel video poker si gioca da soli contro il sistema, mentre nel nel poker online si gioca contro un dealer (o contro altri giocatori).